page loader

News

Arredamento stile naturale: tra verde e legno

15/04/2019
Categorie: News
Arredamento stile naturale: tra verde e legno

Hai mai pensato all’arredamento stile naturale per il look della tua casa? Si tratta di una scelta audace, fresca, forse non per tutti, ma che è in grado di donare grandi soddisfazioni.

Oggi vogliamo quindi darti alcuni consigli su questo stile di arredamento, sia che tu l’abbia già adottato, sia che tu stia pensando di farlo. Ma soprattutto, troveremo anche il match perfetto per l’arredamento stile naturale per la pavimentazione!

Arredamento stile naturale: tra verde e legno nel regno di Madre Natura

Per quanti anni, in media, possediamo una casa? 30? 40? 50? In tutti questi anni, è possibile mantenere tutto com’è? Quasi certamente no. I nostri gusti non possono essere gli stessi a 30 e a 70 anni, ed è del tutto normale voler apportare dei cambiamenti al look e anche alla praticità della casa stessa. 

Non c’è nessuna legge scritta che ci dice che è troppo tardi per cambiare, anzi. Con alcuni semplici accorgimenti è possibile donare una nuova veste alla tua abitazione senza spendere un patrimonio e senza effettuare degli interventi troppo invasivi. 

Quando è giunto il momento di rinnovare casa, possiamo avere già in testa un’idea definita, oppure possiamo lasciarci ispirare dalle tendenze del momento. Abbiamo già visto come, ad esempio, lo stile nordico abbia in questi anni conosciuto un vero e proprio exploit e si sia diffuso enormemente nelle case degli italiani. Ma quello scandinavo non è certo il solo stile disponibile!

Oggi vogliamo parlarti di un’altra ispirazione per rinnovare con carattere, ossia l’arredamento stile naturale.

Le caratteristiche e i colori dello stile naturale

A cosa si ispira lo stile naturale? Certo, alla natura. Ma lo fa in un modo in grado di rielaborare le percezioni visive e tattili che sono proprie dell’aria aperta, traducendole in gradazioni e matericità da replicare all’interno della propria casa.

Il risultato è una palette molto variabile, che spazia dal beige chiaro al wengè. 

I mobili

Di cosa si compone principalmente l’arredamento stile naturale? Ovviamente dai mobili, che devono essere di materiali green non solo dal punto di vista stilistico, ma anche ecologico: via libera quindi a vimini e rattan, leggeri ma eleganti, da utilizzare per accessori e piccole sedute. Sempre il legno, ma in consistenze diverse, potrà essere utilizzato per il mobilio principale. 

Ah, e non dimenticare una bella poltrona in bamboo, magari sospesa!

I tessuti

Quasi ogni ambiente della casa ha una serie di tessuti che decora o accompagna l’arredamento. Quali sono quelli più adatti allostile naturale?Sicuramente il lino!Con il suo look così semplice e naturale, quasi “grezzo”, è in realtà un materiale di pregio e la scelta ideale per tende, cuscini, tovaglie, lenzuola e asciugamani. I colori? Dipendono da te e dai tuoi gusti, ma cerca di evitare il verde, perché ne avremo già tanto nelle decorazioni di cui stiamo per parlare…

Le piante

Un arredamento stile naturale non può essere tale senza tante, tante piante a decorare tutti gli ambienti! Mignon, di media grandezza, a tutta altezza, con fiori o senza: a seconda degli ambienti, è possibile scegliere le specie preferite. Mentre in bagno, ad esempio, delle piccole piantine da vasetto possono decorare le mensole, nel salone una pianta alta può dare sfoggio di sé in un angolo, mentre in cucina le piante che assorbono i fumi e gli odori sono l’ideale. 

I pavimenti

Bene, i mobili li abbiamo scelti, decorazioni e tessuti anche, cosa manca? Ma certo, il pavimento!

Arredare casa stile naturale chiede di adeguare anche la pavimentazione, per ottenere un total look da copertina. 

E Bona ha pensato anche a questo. Se il tuo parquet ha una tonalità che non ha niente a che fare con lo stile naturale, e magari presenta anche i segni del tempo, come macchiegraffi, puoi pensare di rinnovare con carattere attraverso una scelta vincente, che è quella di Bona Inspiration. 

In questo modo, Bona offre diverse possibilità per rinnovare il parquet, senza la necessità di sostituirlo, donando quindi un nuovo e sorprendente look alla tua casa.

Le varie colorazioni proposte sono il frutto di uno studio affrontato insieme a Cay Bond, una delle più importanti trend analyst al mondo. Da questo incontro sono scaturite quattro tendenze, tra cui proprio Garden Atmosphere, che richiama lo stile naturale. 

Tra suggestioni floreali e palette di design

Non c’è niente di meglio che portare la primavera in casa, con tutte le sensazioni che essa è in grado di provocare. 

Con Garden Atmosphere, la palette proposta da Bona per l’arredamento stile naturale, puoi ricreare un luogo dove rifugiarti dalle fatiche quotidiane e rilassare la mente, proprio come se fossi all’aria aperta.

Tre le varianti di questa ispirazione:

  • Garden Classic. Qui si parla della forma più pura dell’ispirazione garden, con un look classico e una matericità quasi setosa. 
  • Garden Intense. Con questa variante si passa ad accenti decisamente più caldi, con note rossastre che vanno ad arricchire la naturale tonalità del legno, adottando una finitura extra opaca. 
  • Garden Rich. La profondità dei colori raggiunge il suo massimo con questa proposta, caratterizzata dall’intensità del colore, penetrante e ricco, proposto in finita extra opaca.

Con queste varianti puoi donare al tuo parquet uno stile naturale senza rinunciare alla forma e ai listelli che avevi già scelto, rinnovando con carattere ed evitando sprechi non solo economici, ma anche ambientali. 

Delle “positive vibes” che saranno in grado non solo di donare una nuova veste alla tua casa, ma anche di contribuire a creare un ambiente di totale relax, come ogni abitazione dovrebbe essere. 

Lasciati ispirare dalla natura e dona un nuovo look alla tua casa contattando il parquettista più vicino