page loader

Levigatrici parquet

Levigatrici parquet e per pavimenti in legno professionali e garantite


Con le levigatrici parquet è possibile intervenire in maniera efficace sui pavimenti in legno, effettuando operazioni di manutenzione straordinaria in grado di ridare nuova vita al legno.

Queste macchine permettono infatti di levigare lo strato superficiale del legno, eliminando così le imperfezioni dovute all’usura o a qualche piccolo incidente.

Le levigatrici parquet sono dei macchinari con dei dischi abrasivi che hanno proprio il compito di levigare lo strato più superficiale, rimuovendolo. Il macchinario è inoltre composto da un motore (che può essere elettrico o meno) e da lame abrasive in genere rotanti, a forma di disco o strisce. Queste lame sono composte da materiali molto duri, come diamante o carburo di silicio.

Le levigatrici parquet possono essere portatili o fisse, angolari, orbitali o roto-orbitali, a nastro o oscillanti.

L’utilizzo delle levigatrici parquet

Le levigatrici, come abbiamo visto, servono a levigare parquet verniciati, a olio, a cera o il bamboo.
Ma si tratta di macchinari complessi da utilizzare e governare, per questo è importante riservare il loro uso ai parquettisti professionisti, che pongono molta attenzione durante il loro utilizzo.

Levigatrici parquet

Innanzitutto, è necessaria una certa manualità per manovrare le levigatrici parquet. Infatti, è importante che la pressione esercitata sia costante, così come il tempo di passaggio. Fare troppa pressione o restare qualche secondo di troppo su una determinata zona potrebbe provocare danni molto seri.

Un’altra problematica per le levigatrici parquet è legata alla sicurezza: nonostante le macchine di oggi siano dotate di sistemi sempre più sofisticati, rimangono principalmente i rischi di taglio e di ustione, nonché i danni legati all’inalazione delle polveri sottili.

Fortunatamente, oggi le macchine sono dotate di sistemi di aspirazione delle polveri che limitano il problema, ma resta obbligatorio dotarsi di mascherine e del corretto abbigliamento di protezione.

Le levigatrici parquet di Bona sono dotate di tutti i più moderni sistemi di sicurezza, e hanno inoltre un’alta efficienza energetica.

Bona Flexisand 1.9, ad esempio, può ospitare diversi dischi abrasivi per differenti tipologie di trattamento, tra cui levigatura fine, la ri-levigatura fino al legno nudo e la levigatura del cemento.

Non si surriscalda anche dopo diverse ore di lavoro, grazie al motore da 1,9 kW.

Parliamo invece di Bona Belt, smerigliatrice a nastro molto maneggevole e dal design compatto. Il nastro abrasivo può essere sostituito in pochi secondi, e il suo sistema di aspirazione ad alta efficienza riduce al minimo l’emissione delle polveri.

Per ridurre e levigare i segni di rotazione delle macchine levigatrici a rullo, vi è Bona Multidisc 6D, perfetto quindi per ottimizzare i risultati di levigatura sui pavimenti in legno.
L’ideale per creare una superficie uniforme, pronta per ospitare il colore.