page loader

News

5 rimedi per il parquet rovinato: cosa fare

30/01/2019
Categorie: News
5 rimedi per il parquet rovinato: cosa fare

Il parquet rovinato è una delle cose che i proprietari di questa bellissima pavimentazione non vorrebbero mai vedere, poiché lo considerano un danno irreparabile. Eppure, tra graffi, macchie e segni di usura, quasi sempre c’è il modo di rimediare, e ripristinare con successo il pavimento, facendo sì che il danno risulti praticamente invisibile.

Certo, a volte capitano incidenti per cui il danno è talmente grave da richiedere la sostituzione del parquet graffiato, ma si tratta di casi molto rari, dovuti a una combinazione di disattenzione e mancata manutenzione nel corso degli anni.

5 rimedi per il parquet rovinato: cosa fare in caso di danni al pavimento in legno

Può capitare di voler fare colazione guardando la TV, seduti sul divano. E di portare quindi una tazza di succo d’arancia dalla cucina alla sala. E proprio nel tragitto, ecco un oggetto lasciato a terra, che ci fa rovesciare la tazza macchiando il nostro bel parquet. 

O ancora, può succedere che il cane senta un rumore improvviso da fuori, che lo fa correre via piantando le unghie nel legno. 

E che dire di quando decidiamo di spostare i mobili per rinnovare l’ambiente e troviamo dei bei graffi da trascinamento?

Questi sono tutti casi in cui possiamo senza dubbio parlare di parquet rovinato. Ma non fasciamoci la testa prima di romperla, esistono dei rimedi che possono venirci in aiuto, e degli accorgimenti che possiamo prendere per evitare che la cosa si ripeti.

Scopriamoli subito!

1.Graffi su parquet verniciati

Il parquet verniciato è dotato di una protezione artificiale, fornita proprio dallo strato di vernice che vi viene applicato. La vernice forma una sorta di film, che ha la funzione di proteggere il legno sottostante e ravvivarne i toni. 

Si tratta di una scelta molto pratica, poiché il parquet verniciato è notevolmente più resistente ai graffi rispetto agli altri tipi di parquet. È quindi più difficile far comparire un graffio. Ma, nel momento in cui succede, è anche molto più difficile farlo sparire. 

Lo spostamento di mobili, una corsa troppo sfrenata di un animale domestico e molte altre situazioni della quotidianità possono provocare dei graffi, da lievi a molto vistosi: ed ecco che il parquet rovinato è servito. 

A questo punto bisognerà fare molta attenzione ed esaminare il tipo di graffio, per capire se è di quelli “profondi” o solo superficiale. Quello che dovrai fare è:

  • Passare l’aspirapolvere sul parquet rovinato;
  • Procedere a una pulizia della superficie con l’uso di speciali detergenti, come Bona detergente spray, da distribuire uniformemente attraverso Bona Cleaning Pad o utilizzare direttamente Bona spray mop;
  • Infine, procedi con una passata di Wood Floor Polish, seguendo attentamente le istruzioni

Se il graffio è ancora presente, potrebbe trattarsi di un danno più profondo. In questo caso dovrai ricorrere all’aiuto di un nostro parquettista, che saprà indicarti la soluzione più adatta.

parquet rovinato consigli

2.Graffi su parquet oliati

I parquet oliati differiscono rispetto a quelli verniciati non per il legno utilizzato, ma soltanto per la finitura scelta. Una finitura a olio, infatti, agisce in maniera opposta rispetto alla vernice: mentre questa forma una pellicola di protezione superficiale, l’olio penetra all’interno delle fibre del legno nutrendolo eagendo quindi su uno strato più profondo. 

In questo modo, il colore naturale del legno è preservato, e lo strato superficiale continuamente rinnovato. I graffi, quindi, sono meno visibili.

D’altra parte, però, viene a mancare lo strato di protezione esterno: di conseguenza, il parquet oliato è da questo punto di vista più vulnerabile.

Anche i parquet oliati possono incorrere in problematiche come i graffi, indipendentemente dalla causa che li ha provocati.  Cosa fare dunque in questi casi?

La procedura da seguire è questa:

  • Passa l’aspirapolvere sul parquet;
  • Serviti di un detergente specifico come Bona detergente spray, da distribuire con il panno in microfibra Bona Cleaning Pad e lascia asciugare. Utilizzando dei prodotti specifici per la finitura a olio avrai più probabilità di successo;
  • A questo punto potresti pensare di applicare una protezione come un lucidante o un rinfrescante, particolarmente utile specialmente nei casi in cui si tratti di superfici che rischiano più frequentemente il contatto con l’acqua, come la cucina o il bagno;
  • Infine, procedi con Bona Wax Oil Refresher, sempre utilizzando Bona panno per applicazioni. Questo dovrebbe essere sufficiente a rimuovere il graffio, ma se così non fosse potresti pensare di andare un po’ più in profondità.
  • Utilizza quindi della carta abrasiva per levigare leggermente e delicatamente la superficie del parquet rovinato. Dopodiché, applica l’olio che era già stato utilizzato per il tuo parquet. 

Se non te la senti di intervenire levigando il parquet o se preferisci lasciar fare a un professionista, puoi contattare uno dei nostri parquettisti certificati affinchè si occupi dell’intervento.

3.Consigli utili

Indipendentemente dal tipo di parquet che hai in casa, esistono come abbiamo detto degli accorgimenti che ti consentono di diminuire le probabilità che si verifichi un incidente “di percorso”.

Si tratta semplicemente di prevenire le situazioni di rischio per il tuo pavimento, facendo attenzione a tutte le possibili cause. 

  • Aggiungi ai piedi di tavoli, sedie e altri mobili dei feltrini o gommini, pensati proprio per evitare i graffi
  • Cerca di non calpestare il pavimento con scarpe particolarmente pesanti o tacchi, specialmente quelli a spillo. Sarebbe in realtà buona norma togliere del tutto le scarpe una volta tornati a casa!
  • Evita di trascinare i mobili, piuttosto sollevali e, se molto pesanti, fatti aiutare.
  • Tieni sempre le unghie corte al tuo animale domestico, anche lui ti ringrazierà!

4.Macchie su parquet verniciati

Un parquet rovinato non è solo la conseguenza di graffi, ma anche di altri incidenti domestici come le macchie. 

parquet rovinato rimedi

Per i parquet con finitura a vernice, è consigliabile in caso di macchie di liquidi asciugare la macchia immediatamente. Dopodiché puoi procedere ad applicare Bona detergente legno in versione spray, usando Bona Cleaning Pad o Bona Spray Mop legno.

Se la macchia non viene via, significa che il liquido è penetrato all’interno delle fibre del legno. In quel caso dovrai rivolgerti a un parquettista esperto.

5.Macchie su parquet oliati

Nel caso in cui i liquidi vadano a cadere su parquet oliati, la procedura è diversa. Innanzitutto, procedi come sempre ad asciugare subito l’area. Usa poi Bona detergente legno specifico per pavimenti oliati. 

Se la macchia è ancora lì, puoi passare allo step successivo che è quello della levigatura della superficie, operazione che consigliamo di lasciar fare a un esperto!

Queste sono quindi le principali cause del parquet rovinato. Un pavimento di pregio, ma che ha bisogno delle dovute accortezze e di cure amorevoli, come quelle che riserviamo al resto della nostra casa.